L’Inquietante storia della radio fantasma Russa che trasmette ininterrottamente dal 1982, ma nessuno ne conosce il motivo.

Un curioso ronzio trasmesso per quarant’anni, interrotto da pochi mesi, da una voce che comunica un messaggio in codice. È il mistero di UVB-76. Nessuno conosce lo scopo esatto della trasmissione, né di decifrare l’enigmatico messaggio in codice. Le teorie predominanti suggeriscono che si tratti di una stazione radio utilizzata a scopi militari. Altri pensano che potrebbe essere un conto alla rovescia in grado di scatenare una Guerra Nucleare. Il segnale intermittente è trasmesso sulla frequenza HF di 4625 kHz e può essere ascoltato da chiunque, anche on-line, utilizzando uno dei flussi in streaming disponibili: collegatevi al sito dell’Università di Twente:

http://websdr.ewi.utwente.nl:8901 e inserite la frequenza di 4625 kHz.

Così, mentre si ragiona sulla sua origine, la posizione e la storia, il vero scopo dei messaggi cifrati rimane sconosciuto. Al momento, non ci sono elementi sufficienti per stabilire se davvero si tratti di una trasmissione militare, un conto alla rovescia o semplicemente una bufala….in ogni caso, la radio fantasma russa, pare sia davvero destinata a restare un mistero…

 129 total views,  2 views today